SIM è costituita da sanitari indipendenti e per la libertà di scelta. Dona ciò che puoi, grazie.
Banca Generali Private – Società Italiana Medicina IT08O0307502200CC8500950186

La Psicosofia: il libro

di Angela Zenari

Un gruppo di psicologi aderenti a SinergEtica, Movimento di Libera Psicologia si è a lungo interrogato sul significato attuale della Psicologia, e  in particolare su come questa disciplina, nonostante racchiuda nel suo nome il termine anima (psiché significa anima), rivolga la sua attenzione soprattutto alla mente, alla ragione e al paradigma scientifico, trascurando la dimensione animica dell’essere umano

Stimolanti riflessioni e un confronto profondo su vari  argomenti, vissuti e aspirazioni hanno permesso a questi psicologi di individuare che, nonostante i percorsi formativi e professionali molto differenti, ciò che li accomuna è la percezione dell’Essere Umano come una unità di corpo mente e spirito, dove la dimensione spirituale è fondamentale per un benessere completo delle persone. 

La disponibilità al reciproco ascolto e a intessere rapporti basati sulla fiducia e condivisione, la scelta di privilegiare una percezione della realtà arricchita dall’intuizione e dalla connessione intima con una dimensione sottile hanno permesso a una componente del gruppo di “ricevere” il dono del nome “Psicosofia”. Solo in seguito l’analisi linguistica del termine ha confermato quanto fosse perfetto per  dare origine ad una nuova figura professionale: lo Psicosofo SinergEtico, che sottolinea il valore dei termini psiché (anima), sophia (sapienza), sinergia (operare insieme) ed etica.

Il libro si propone, attraverso gli scritti dei vari autori, di delineare i primi principi che caratterizzano la Psicosofia Sinergetica, dalle riflessioni che hanno guidato la gestazione del progetto a come si è giunti alla definizione del nome, dallo stile relazionale che caratterizza il rapporto professionale tra Psicosofo e viaggiante/viandante all’importanza di una visione che integri i saperi della psicologia con quelli di  altre discipline comunemente chiamate olistiche.

Il libro può essere letto nell’ordine proposto dai curatori o secondo la personale intuizione del lettore in quanto ogni capitolo rappresenta una possibile tappa del viaggio psicosofico. 

Ciascun autore esprime la propria visione in chiave psicosofica dell’argomento trattato con un linguaggio che integra il sapere scientifico con la bellezza dell’arte e del linguaggio metaforico e creativo.